PAGAMENTI A RATE CON SOISY

Acquista il tuo prodotto e pagalo comodamente a rate

 

Acquista a rate

Perché pagare a rate con Soisy? Abbiamo per te dei buoni motivi per suggerirti di acquistare a rate:

 

 

1. Finanziamento 100% online

Con Soisy fai una richiesta di rateizzazione dal tuo pc o direttamente dal tuo smartphone, anche mentre sei in bici! Non avrai bisogno di andare in filiale, scannerizzare o stampare documenti: fai tutto davvero comodamente da casa o da cellulare.
E se la richiesta viene accettata, anche per firmare il contratto non ti facciamo scomodare: ti arriverà un sms sul tuo cellulare e potrai firmare tutto online semplicemente inserendo il codice che riceverai.

 

2. Finanziamento conveniente

Soisy è una piattaforma di prestiti tra privati, e questo rende i suoi finanziamenti molto più convenienti di quelli di una banca o finanziaria tradizionali (soprattutto per clienti con buon merito creditizio).
Esempio: se acquisti un Tapis Roulant da 1.000 € scegliendo di pagarlo in 2 anni (24 rate), ti costa 44,54 € x 24 rate = 1.068,89 € (TAEG 6,68%).
Inoltre, tutte le spese sono comprese nella rata mensile e non ci sono spese nascoste: nessun costo in più per istruttoria, bolli, incasso rata o estinzione anticipata, nessuna assicurazione o polizza in più. Niente di niente: solo la rata per il numero di mesi che sceglierai!

 

3. Finanziamento veloce

Con Soisy fai la richiesta in 3 minuti:
  • inserendo il Codice Fiscale e informazioni sul tuo lavoro otterrai il preventivo;
  • se la rata ti soddisfa e procedi, ti verranno richieste altre informazioni (vedi punto 4), come: residenza, abitazione, info reddituali, IBAN e in che giorno del mese preferisci pagare la rata;
  • e in soli 3 minuti ti verrà comunicato se la richiesta è stata accettata o meno.

Se l’esito è positivo, Soisy in 24 ore controllerà i tuoi documenti ed eseguirà gli accertamenti anti-frode: se è tutto regolare, confermerà l’esito positivo e ti farà firmare il contratto online (semplicemente inserendo un codice che riceverai via sms). Già dal giorno successivo noi riceveremo l’accredito e potremo consegnarti il prodotto: lo ripagherai dal mese successivo all’acquisto (con la possibilità di estinguere il debito anticipatamente senza alcuna penale).

 

Requisiti necessari per poter chiedere una rateizzazione con Soisy

Soisy è una piattaforma di social lending: questo significa che il denaro che il richiedente riceve e che diamo direttamente al partner presso cui si sta facendo l’acquisto, è di altre persone che finanziano la richiesta di rateizzazione. Si tratta di persone e famiglie che stanno investendo i loro risparmi prestandoli ad altre persone, per finanziarne sogni e progetti. Lo fanno ovviamente anche per gli interessi che ne derivano: gli interessi che chiediamo per la richiesta di rateizzazione (esclusa la commissione Soisy – 1/3% dell’importo finanziato, a seconda del merito creditizio del cliente –) vanno infatti a remunerare l’impegno degli investitori a finanziare l’acquisto di beni e servizi dei richiedenti del nostro marketplace. Per tutelare il capitale dei nostri investitori, abbiamo previsto requisiti molto stringenti per chi chiede il pagamento rateale con Soisy, e cioè:

  • essere una persona fisica (non sono concessi finanziamenti a persone giuridiche)
  • residente in Italia da almeno 3 anni;
  • avere +18 anni;
  • con disponibilità di un conto corrente bancario (serve indicare un IBAN a cui addebitare il pagamento mensile della rata;
  • con reddito regolare e dimostrabile;
  • con un buon merito creditizio (chi ha subìto segnalazioni o protesti presso le banche dati creditizie come CRIF non può chiedere il pagamento rateale con Soisy).

Vi ricordiamo, infine, che l’importo minimo finanziabile a rate con Soisy è di 250€ fino a un massimo di 15.000€, da ripagare in minimo 3 e massimo 60 rate (ma ogni partner – negozio fisico, e-commerce o professionista che sia – può scegliere un numero di rate massime inferiore: il nostro intento è infatti far pagare meno interessi possibili ai richiedenti e per questo, d’accordo con i partner, cerchiamo di non dilazionare troppo l’opportunità di pagamento, ovviamente in base agli importi e ai ticket medi dei nostri partner).

 

4. Dati richiesti per richiedere il pagamento rateale

Se la richiesta è andata a buon fine, nel giro di 6 schermate, bisogna inserire:
  • codice fiscale;
  • tipo di lavoro;
  • tipo di contratto lavorativo;
  • data inizio lavoro (mese/anno in formato MM/AAAA, tipo se ho iniziato a lavorare a luglio del 2010 occorre inserire 07/2010);
  • data fine lavoro (mese/anno nello stesso formato di prima; questa info viene chiesta SOLO per contratti a tempo determinato, per gli indeterminati questa informazione non viene richiesta);
  • email;
  • numero di cellulare;
  • nome e cognome;
  • indirizzo, civico, cap, città, provincia;
  • residenza;
  • tipo di residenza (affitto, casa dei genitori, mutuo,…);
  • da quando?;
  • n° figli;
  • titolo di studio;
  • guadagno annuale lordo;
  • spuntare o meno flag delle Persone Politicamente Esposte1;
  • indicare giorno del mese in cui si vuol pagare la rata;
  • indicare l’IBAN del conto corrente dove verranno addebitate le rate, intestato al richiedente;
  • tipo documento, numero , data di emissione e scadenza.;

Dopo aver inserito i riferimenti del documento di identità si passa alla schermata successiva, in cui i documenti devono essere caricati online.

 

5. Quali documenti servono per chiedere di pagare a rate con Soisy?

Dopo aver inserito le informazioni citate al paragrafo precedente, serve caricare i seguenti documenti online:

  • un selfie con documento in mano: è importante scattare una foto in primo piano che ritragga in maniera chiara e riconoscibile chi sta richiedendo il pagamento rateale e in cui sia altrettanto riconoscibile e visibile il documento (che poi dovremo confrontare con quello caricato in piattaforma). La foto col documento ha lo scopo di dimostrare chi sta richiedendo il pagamento rateale: qui spieghiamo nel dettaglio come farsi un selfie con documento in mano al primo colpo
  • un documento di identità valido (fronte e retro, in formato leggibile): è possibile usare la carta di identità (sia versione cartacea che digitale) oppure la patente o il passaporto;
  • il codice fiscale (in formato .jpeg o .pdf, sempre sia fronte che retro, leggibile): si può usare il tesserino del codice fiscale o la nuova tessera sanitaria;
  • un documento di reddito, ma non sempre! Su questo ci riserviamo di fare un piccolo approfondimento, che rimandiamo al prossimo paragrafo.

 

Quale documento di reddito allegare?

Per ottenere la possibilità di pagare a rate con Soisy è necessario allegare (ma non sempre!) un documento di reddito che serve a identificare il cliente e a dimostrare la sua condizione lavorativa e reddituale. La documentazione, per importi inferiori a 4.000€, va allegata o meno in base al merito creditizio di chi richiede la rateizzazione: il nostro motore di rischio è intelligente e in situazioni di buon merito creditizio non viene richiesto il documento di reddito, che invece va caricato in tutti gli altri casi (e comunque sempre per importi superiori a 4.000€). Ecco perché nella richiesta di pagamento rateale con Soisy diciamo sempre di tenere a portata di mano un documento che dimostri il reddito percepito da chi sta chiedendo la rateizzazione: potrebbe servire, ma nei casi migliori e per acquisti entro i 4.000€, vi semplifichiamo la vita e non vi chiediamo nemmeno di allegarlo! In tutti i casi in cui, invece, il nostro sistema richiede di allegare il documento di reddito, è possibile caricare online:

  • l’ultima busta paga, per i lavoratori dipendenti;
  • l’ultima dichiarazione dei redditi, (730 oppure Modello Unico), per i liberi professionisti;
  • il CUD, o cedolino della pensione o il modello OBIS, per i pensionati.

 

PER INFORMAZIONI

Se hai bisogno di ulteriori informazioni contattaci al numero 0683606615 o via email su assistenza@sportprice.it